Aggiornamento dalla Scuola di Gomme

Lo scorso 9 gennaio  l’esercito  israeliano ha bloccato l’ accesso  del villaggio alla superstrada che collega Gerusalemme a Gerico. L’unico collegamento attualmente percorribile per Khan al Akhmar è una strada non asfaltata di due chilometri e mezzo, piena di buche e praticabile quasi esclusivamente dai fuoristrada. Per raggiungere la scuola le maestre sono costrette a scendere dai veicolidirettamente sulla strada e a scavalcare il guardrail e i blocchi di cemento che bloccano l’accesso al villaggio.

12 Jan 2012 - Khan Al Akhmar - Teachers

Le maestre scavalcano il guardrail per raggiungere

la scuola di Khan al Akhmar (Foto di F. Battistelli)

Federica Battistelli, Capo progetto  per “La Tenda del Gioco” in Cisgiordania, racconta le attività che Vento di Terra ha realizzato per sostenere i piccoli e le maestre della scuola in questo momento così delicato e difficile per la comunità Jahalin.

“La campanella della Scuola di Gomme  riprenderà a suonare il prossimo 1 febbraio dopo le vacanze invernali. In questi giorni cerchiamo di mantenere un presidio continuo sul luogo, grazie sia alla presenza delle due educatrici del progetto “La Tenda del Gioco” che all’organizzazione di visite da parte di organismi internazionali ed istituzioni, al fine di ottenere al più presto una soluzione  dalle autorità israeliane all’isolamento del villaggio.

Il 12 gennaio scorso, rispondendo alla richiesta di aiuto della direttrice della scuola e di alcune insegnanti, assieme ad UNICEF abbiamo aiutato le maestre nell’acquisizione di nuovi libri scolastici e nel loro trasporto a Khan al Ahkmar,  attraverso l’unica via  praticabile.Nella stessa occasione Vento di Terra ha coordinato la consegna di kit con materiali sportivi ed educativi  (forniti dall’UNICEF) che saranno a disposizione di insegnanti ed educatori per le attività scolastiche ed extra-scolastiche del prossimo semestre”.

12 Jan 2012 - Khan Al Akhmar - School
Vento di Terra coordina la distribuzione di kit

educativi forniti dall UNICEF (Foto di F.Battistelli)

La vicenda giuridica della Scuola di Gomme, sulla quale pende un ordine di demolizione, sembra senza fine ma la situazione potrebbe presto cambiare. Secondo un articolo del quotidiano Haaretz, infatti, “l’Ufficio dell’Avvocatura dello Stato israeliano dovrebbedecidere entro l’estate l’esito di tutti i casi di appelli pendenti e presentati da Palestinesi contro ordini di demolizione che riguardano edifici privati come scuole in area C”. Fra questi edifici c’è anche la scuola di Khan al Akhmar. Ciò significa, purtroppo, che prima dell’estate potrebbero essere eseguite numerose demolizioni  e che circa 1.000 bambini rischiano di perdere le loro scuole.

Per questo abbiamo deciso di continuare la nostra campagna “CHI DEMOLISCE UNA SCUOLA DEMOLISCE IL FUTURO”. Grazie al vostro supporto abbiamo già raccolto centinaia di firme ma ne servono migliaia da presentare al Consolato Italiano a Gerusalemme entro aprile affinché intervenga a difesa della scuola. Firmare è diventato ancora più facile. Basta seguire questo LINK o inviare un’email seguendo le istruzioni sul sito www.scuoladigomme.org.

Seguite tutti gli aggiornamenti e le notizie dai territori di frontiera sul nuovo BLOG, su FACEBOOK e su TWITTER !

Lo Staff di Vento di Terra ONG

www.ventoditerra.org

12 Jan 2012 - Khan Al Akhmar - Road Closure

L’unica  strada che collega il villaggio di Khan al Akhmar

è praticabile quasi unicamente dai fuoristrada (Foto di F.Battistelli)

Annunci

4 thoughts on “Aggiornamento dalla Scuola di Gomme

  1. Pingback: Aggiornamento sulla Scuola di Gomme: buone notizie da Khan al Ahmar | Vento di Terra ONG

  2. Pingback: Palestina. La Scuola di gomme « Internazionale

  3. Pingback: Palestina. La Scuola di gomme « Ultimi articoli

  4. Pingback: Scuola di Gomme ancora a rischio demolizione: lunedì Israele sottoporrà la sua decisione alla Corte Suprema | Vento di Terra ONG

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...